Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Chiamparino si prepara per le regionali e lascia la Compagnia di San Paolo

L'ex sindaco di Torino ha scritto ai componenti del consiglio generale della Compagnia di San Paolo, rassegnando le sue dimissioni. E' pronto a correre per le eventuali elezioni regionali

Si è dimesso dalla Compagnia di San Paolo per essere libero di poter partecipare alla campagna per le regionali e per non “coinvolgere la Compagnia medesima in vicende politiche rispetto alle quali, è e deve restare totalmente estranea ed indipendente”.

Consapevole che la sentenza del Tar possa “imprimere un’accelerazione alla situazione politico istituzionale della Regione Piemonte”, Sergio Chiamparino, come aveva annunciato, decide dunque di partecipare alla campagna per le regionali, e lo fa lasciandosi alle spalle la Compagnia di San Paolo, che guidava da quando aveva lasciato la poltrona di sindaco di Torino. Oggi ha inviato una lettera ai membri del Consiglio generale, nella quale esprime le sue “irrevocabili dimissioni” che verranno presentate il 3 febbraio, data del prossimo consiglio generale. Entro quella data, Chiamparino si atterrà a funzioni di ordinaria amministrazione, come lui stesso spiega nella lettera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiamparino si prepara per le regionali e lascia la Compagnia di San Paolo

TorinoToday è in caricamento