Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Pecetto Torinese / Via Mario Mogna, 66

I bambini cantano "Tanti auguri a te" e un residente di Pecetto Torinese chiama i vigili: cartello al ristorante per protestare

"Vicenda gestita bene dagli agenti"

Se anche “tanti auguri a te” diventa un caso, forse c’è da preoccuparsi. O almeno, c’è da farsi delle domande. Un episodio da dimenticare che è accaduto domenica 18 luglio 2021 al Ciliegia d’Oro, storico ristorante di via Mogna a Pecetto Torinese aperto dal lontano 1 maggio 1958. Una festa di compleanno per un bimbo di otto anni, dove il classico coro da intonare al momento della torta (cantato da una ventina di bambini e ripetuto un paio di volte) ha spinto un cittadino, infastidito dagli schiamazzi, a chiamare i vigili attorno alle 13.30. La vicenda è finita anche sui social, dove la famiglia del bimbo ha pubblicato un post con il cartello dal titolo "Complimenti a chi ha rovinato il compleanno a un bimbo di otto anni" affisso fuori dal locale dopo l'accaduto e la maggior parte dei cittadini le ha dato ragione.

Come racconta lo stesso titolare del ristorante Roberto Padovan, si è trattato di una situazione delicata e gestita bene dalla forza pubblica, che ha preferito fare una semplice telefonata per raccomandarsi di abbassare il volume: "Mi ha chiamato il comandante e la storia è finita lì. Ci tengo a precisare questa cosa, perché fa piacere che il paese si sia schierato con noi soprattutto sui social ma devo dire che la faccenda è stata gestita in modo molto responsabile. La cosa che preoccupa invece è la crescente intolleranza verso gli altri, tra l’altro sentire quel coro vicino ad un ristorante penso sia una cosa normale e se si ragiona così finisce a botte anche per una macchina in doppia fila. La pandemia ha evidenziato la mal sopportazione delle cose, la gente ha iniziato ad aver paura di tutto e a non sopportare più nulla. Credo siano dei passi nella direzione sbagliata, e speriamo che non diventi un’abitudine ma sia solo una parentesi destinata a chiudersi presto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bambini cantano "Tanti auguri a te" e un residente di Pecetto Torinese chiama i vigili: cartello al ristorante per protestare

TorinoToday è in caricamento