Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

La trapper Chadia Rodriguez indagata a Torino: avrebbe partecipato a un colpo della banda dello spray

Aveva abitato a lungo nella nostra città

Chadia Rodriguez

La trapper 23enne Chadia Rodriguez, che ha vissuto a lungo a Torino nel quartiere Barriera di Milano, è indagata dalla procura di Torino per avere partecipato a una rapina in strada avvenuta in città, davanti al cimitero Monumentale, l'8 settembre 2017. I pm Paolo Scafi e Giuseppe Drammis la accusano di avere agito insieme a uno dei componenti della famigerata banda dello spray di cui facevano parte anche i quattro ragazzi condannati per avere scatenato il panico che costò la vita a due donne e il ferimento di centinaio di persone quattro mesi prima in piazza San Carlo, oltre a un ulteriore ragazzo.

Il terzetto si sarebbe avvicinato a un uomo con la scusa di chiedergli un passaggio. I banditi lo avrebbero stordito con lo spray urticante e gli avrebbero rubato una catenina d’oro e un telefono cellulare. I tre avrebbero anche cercato di portargli via l'auto ma senza riuscirci. Gli ultimi pezzi Chadia Rodriguez hanno avuto milioni di visualizzazioni su Youtube. Lo scorso 1 maggio, al concertone organizzato dai sindacati a Roma, si era spogliata sul palco dell'auditorium Parco della Musica restando in topless coprendosi soltanto i capezzoli con un arcobaleno e gridando "Viva la libertà dell'amore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La trapper Chadia Rodriguez indagata a Torino: avrebbe partecipato a un colpo della banda dello spray

TorinoToday è in caricamento