Bambi a Giaveno: cerbiatto veglia la mamma ferita da un bracconiere, se ne va solo quando lei muore

Il malvivente è scappato

Il cerbiatto che ha vegliato la mamma fino alla morte

Un cerbiatto ha vegliato la sua mamma, ferita a morte da un bracconiere, finché è spirata, dalla sera di giovedì 15 alla mattina di venerdì 16 ottobre 2020. A documentare il fatto, che ricorda molto il film Bambi di Walt Disney ma è avvenuto realmente nei boschi di frazione Maddalena di Giaveno, sono stati i veterinari dell'Asl To3 intervenuti sul posto, che alla fine hanno dovuto sopprimere la cerva adulta in per evitarle ulteriori sofferenze.

Il bracconiere era fuggito subito dopo lo sparo letale, che aveva bucato un polmone e l'intestino dell'animale, probabilmente disturbato da qualche residente. Quando si è reso conto che la mamma era morta, dopo essere stato con lei tutta la notte, il cerbiatto è scappato facendo perdere le sue tracce.

Sull'episodio è stata sporta una denuncia contro ignoti. “Sono quasi 40 anni - scrive Mauro Moretta, veterinario dell'Asl - che faccio il veterinario e ho visto di tutto, ma oggi ho provato una tristezza davvero profonda: per quella povera cerva ma anche per il meschino che ha fatto un gesto del genere”.

cerva-uccisa-maddalena-giaveno-201016-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento