Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Torre del Colle

Cerbiatto ucciso da un colpo di arma da fuoco vicino: è caccia al bracconiere

Animale morto dissanguato

Il cerbiatto ucciso vicino a una casa ad Almese (foto pubblicata su Facebook dal proprietario dell'abitazione che lo ha trovato)

Un giovane capriolo è stato ucciso nella notte di ieri, martedì 4 dicembre 2018, con un colpo di arma da fuoco a Torre del Colle di Villar Dora, vicino a una casa.

A trovarlo, in mattinata, è stato il proprietario dell'abitazione, che ha constatato come l'animale sia morto a causa di uno sparo che gli ha trapassato una gamba e come, proabilmente, sia morto dissanguato.

E' stato lui (che pochi mesi prima aveva pubblicato le sue foto mentre passeggiava) a chiedere l'intervento dei carabinieri, che hanno fatto tutti i rilevamenti del caso. Il cerbiatto, inoltre, si trovava verosimilmente all'interno della sua proprietà (recintata) e quindi chi ha sparato avrebbe potuto provocare anche danni a delle persone. E' difficile, infatti, che abbia saltato la recinzione nonostante fosse ferito.

Si è trattato di un probabile episodio di bracconaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerbiatto ucciso da un colpo di arma da fuoco vicino: è caccia al bracconiere

TorinoToday è in caricamento