Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Rebaudengo / Via Pertengo

Il centro anziani Pertengo chiude le iscrizioni. "Siamo troppi e gli spazi non bastano"

I 213 pensionati di via Pertengo, regolarmente iscritti, lamentano da mesi una mancanza di spazi. Gli anziani devono condividere i loro locali con altre associazioni e questo ha costretto il presidente a bloccare le iscrizioni

Nei prossimi mesi iscriversi al centro anziani Pertengo, situato nell’omonima via, sarà decisamente difficile se non addirittura impossibile. Gli spazi dell’ex scuola materna sono troppo piccoli e ai soci della struttura è toccato prendere una dura decisione, cioè quella di chiudere le iscrizioni. In 213 infatti risultano ad oggi regolarmente iscritti. Ma c’è un piccolo problema, le sale non possano contenere un numero così alto di persone. Senza contare che gli anziani del Rebaudengo devono convivere con l’associazione Marchesa che è stata trasferita tempo fa in via Pertengo a causa dei lavori di ristrutturazione della cascina di corso Vercelli. Ma i lavori – spiegano gli anziani – sarebbero terminati già da qualche mese. Eppure al centro anziani e all’associazione Marchesa tocca ancora condividere gli spazi.

Per questi motivi una delegazione di pensionati ha chiesto alla circoscrizione di intervenire e prendere provvedimenti. E la risposta è stata negativa. "Siamo costretti a tenere fuori delle persone perché la capienza massima dei locali è già stata abbondantemente superata – spiegano in coro alcuni rappresentanti della consulta di quartiere -. Con grande rammarico chiudiamo le iscrizioni perché a quanto pare non esistono altre strutture più grandi in grado di ospitarci. Peccato che non sia così".


Gli anziani vorrebbero poter utilizzare le vicine stanze degli ex uffici sanitari di via Borgo Ticino. Stanze che giacciono da anni in evidenti condizioni d’abbandono nonostante la circoscrizione Sei si sia impegnata nel recente passato per chiedere alla Regione Piemonte una riqualificazione. Un panorama desolante tra macerie, erba alta e qualche materasso utilizzato sporadicamente dai senzatetto.

"In via Borgo Ticino ci sono una marea di spazi inutilizzati e trascurati – spiegano alcuni soci -. Noi abbiamo la fortuna di trovarci ad un isolato di distanza ed effettuare un trasloco non sarebbe di certo un fatto traumatico. Per questo speriamo che l’amministrazione si decida a darci una mano".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro anziani Pertengo chiude le iscrizioni. "Siamo troppi e gli spazi non bastano"

TorinoToday è in caricamento