menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La centrale di Bugey

La centrale di Bugey

Incidente nucleare a 150 km dal confine, Arpa: "Nessun pericolo per il Piemonte"

A causare la sovrappressione, il malfunzionamento di una valvola del sistema

Nessun valore al di sopra della norma nei livelli di radioattività. Lo ha reso noto l'Arpa Piemonte in seguito all'incidente occorso nelle ore scorse alla centrale nucleare francese di Bugey, a 150 km dal confine italiano.

Era stato il malfunzionamento di una valvola, rimasta bloccata nella posizione di chiusura, a dare origine a una sovrappressione del sistema dell'impianto che ha sede nel comune di Saint-Vulbas.

In realtà la pressione e la temperatura del sistema di refrigerazione primario, essenziali per la sicurezza del reattore, sono sempre state sotto controllo. Le autorità francesi per la Sicurezza Nucleare hanno quindi revocato lo stato di emergenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento