Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca San Salvario / Viale Virgilio

Poliziotti su cavalli e acquascooter, servizi particolari per il Salone del Gusto

Al parco del Valentino i sei animali in forza al reparto torinese. Sul Po le moto d'acqua provenienti da tutta Italia

La polizia a cavallo

Cavalli e acquascooter. Sono le due particolarità dei servizi speciali messi in campo dalla polizia per il Salone del Gusto.

Sei i cavalli impiegati: Niobe e Him, di razza sella italiana, Agor, Armeno, Celtico e Diodoro, di razza murgese. Him è il cavallo più anziano con nove anni di carriera alle spalle. Niobe, invece, è stato allevato a Torino dagli uomini del reparto a cavallo. Tutti i murgesi o morelli provengono da un allevamento di Martina Franca in Puglia. I murgesi nascono come razza da lavoro. Sono particolarmente docili e mostrano una notevole resistenza allo sforzo. Possono lavorare fino a 25-27 anni. I due di razza sella italiana sono più esili ma ugualmente adatti alle attività di polizia, servizi di ordine pubblico, polizia giudiziaria o rappresentanza soprattutto quando questi si svolgono all’interno di parchi o aree verdi. I cavalli del reparto torinese, che dal 2008 ha la propria sede all’interno del Parco del Valentino e che vanta sei cavalieri, escono quotidianamente, con servizi di pattugliamento di circa due o tre ore con diverse soste intermedie di recupero. La tratta di competenza, di circa 15 chilometri, va da San Mauro a Moncalieri.

Per la vigilanza fluviale del fiume Po, invece, sono arrivati gli uomini di vari reparti nautici d’Italia, con moto d’acqua e un gommone con due motori da 180 cavalli. Caratteristica peculiare delle moto d’acqua sono i propulsori idrogetto che rendono molto sicura la navigazione principalmente per quanto riguarda il servizio di prossimità: in pratica non c'è la classica (e pericolosa) elica che vediamo spuntare sotto le barche o i gommoni di tipo classico, ma il fondo è piatto e non presenta parti in movimento. Tale sistema favorisce quindi la navigabilità in bassi fondali, oltre ad offrire una più elevata manovrabilità in sterzata, poiché l'acqua viene convogliata nella direzione di sterzo attraverso l'ugello di uscita. Le moto hanno tutte motori 1.800, quattro cilindri, e sono dotate, tra l'altro, di sirene e alloggiamento per la pistola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti su cavalli e acquascooter, servizi particolari per il Salone del Gusto

TorinoToday è in caricamento