Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Dall'esame della mascella e del cranio non è emerso nulla di significativo. Continuano le indagini, ma l'attenzione resta puntata sull'incidente

Sembra destinata a rimanere un mistero la causa che ha portato alla morte il piccolo Gioele. C'è grande amarezza nelle parole dell'avvocato Pietro Venuti, legale di Danielle Mondello, marito della dj torinese Viviana Parisi, dopo le analisi effettuate nel corpicino del bimbo scomparso il 3 agosto insieme alla mamma e poi trovati morti nelle campagne di Caronia.

"Dagli esami effettuati oggi (ieri, ndr) sul cranio del bimbo non emergono lesività - spiega il legale -. Il cranio è integro e comunque nei prossimi giorni verranno effettuati altri esami anche con l'aiuto di un veterinario per capire da quali animali possa essere stato attaccato. A questo punto, purtroppo mancando molte parti del corpo del piccolo, sarà quasi impossibile risalire alla causa della sua morte. Anche dall'esame sulla mascella del bimbo - prosegue Venuti - non è emerso nulla di significativo. Domani (oggi, ndr) verrà eseguito un altro esame irripetibile sul pilone accanto al quale è stata ritrovata Viviana per verificare di nuovo se esistono tracce della donna, che al momento non sono state trovate". 

Entro novembre, quando tutti i dati saranno in possesso dei medici legali sarà possibile comunque tirare le somme, scrive Messinatoday che continua a seguire la vicenda. 

In questi giorni l'attenzione resta però concentrata sull'incidente in galleria che ha preceduto la scomparsa della donna insieme al bimbo anche perché in più occasioni il padre di Viviana Parisi e il marito hanno avanzato l'ipotesi che Viviana si sia allontanata nelle campagne abbandonando la vettura incidentata in autostrada perché spaventata forse anche da qualche atteggiamento di chi avrebbe dovuto dare invece soccorso. Il 2 ottobre i consulenti chiamati a ricostruire la dinamica saranno di nuovo nella galleria di Pizzo Turda per ulteriori rilievi.

Oggi, invece, ci sarà un ulteriore sopralluogo a Caronia, nel traliccio dove è stato ritrovato il corpo di Viviana. Dopo l'esame per rilevare eventuali tracce ematiche oggi sarà eseguito quello per accertare tracce biologiche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto nel proprio profilo facebook, Daniele Mondello, ha voluto ringraziare tutti coloro che gli stanno vicino. Tra le altre cose ha detto: “Sono certo che Viviana e Gioele sarebbero felicissimi per tutto l’affetto che state dimostrando nei miei e nei loro confronti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento