Cronaca

Castellamonte, autista di bus aggredito a sassate: ragazzi non volevano mettere la mascherina

Per il conducente 7 giorni di prognosi

Aggredito nella serata di venerdì 25 giugno un autista della compagnia Vimu che stava percorrendo la linea che da Cuorgnè arriva fino a Ivrea. L'uomo è stato aggredito all'altezza di Castellamonte da alcuni ragazzi che, dopo essere stati sollecitati, non hanno voluto indossare la mascherina. 

L'autista, un 57enne di Azeglio, è stato aggredito prima a schiaffi e poi avrebbe ricevuto una pieta in testa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L'uomo dopo l'aggressione è stato portato a Ivrea e ha ricevuto una prognosi di sette giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellamonte, autista di bus aggredito a sassate: ragazzi non volevano mettere la mascherina

TorinoToday è in caricamento