menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Obert con gli inquirenti

Obert con gli inquirenti

Caso Rosboch, la pistola di Gabriele non si trova

Roberto Obert ha condotto i carabinieri sul luogo dove avrebbe sotterrato l'arma, ma le ricerche non hanno dato risultati

Oltre mezza giornata di ricerche nei boschi di Castellamonte per tentare dei trovare la pistola che Gabriele Defilippi ha consegnato a Roberto Obert incaricato di farla sparire.

Giovedì 10 marzo le indagini per il delitto di Gloria Rosboch sono iniziate alle 11 in una zona tra Barbania e Rocca Canavese. Roberto Obert ha accompagnato e condotto i carabinieri sul luogo dove avrebbe sotterrato l’arma.

Le lunghe ore di ricerche, alla presenza del 54enne di Forno Canavese, non hanno però dato risultati.Il ritrovamento dell’arma avrebbe permesso di dare nuova luce alle deposizioni rilasciate dai protagonisti della vicenda.

Obert, Defilippi e la madre Caterina Abbattista saranno nuovamente ascoltati dal capo della procura di Ivrea Giuseppe Ferrando. In seguito si valuterà se eseguire ulteriori sopralluoghi.

Le immagini delle ricerche nel bosco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento