menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Ligresti, nota del Procuratore di Torino Giancarlo Caselli

"Non ci sono indagati. Aperto un fascicolo K relativo a fatti che potrebbero richiedere alcuni approfondimenti"

"Con riferimento a documenti acquisiti solo di recente (tabulati in data 6 novembre e relativa annotazione della Guardia di Finanza di in data 16 novembre) riferibili al cosiddetto "caso Ligresti", a Procura di Torino comunica che nessun soggetto è stato iscritto nel registro degli indagati.

E' stato invece formato un fascicolo K (atti relativi a fatti nei quali non si ravvisano reati allo stato degli atti, ma che possono richiedere approfondimenti). Questo fascicolo sarà trasferito alla Procura di Roma in quanto territorialmente competente".

Firmato il Procuratore della Repubblica di Torino, Gian Carlo Caselli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento