Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

Gli altri tre di Cuneo sono poi risultati negativi a ulteriori accertamenti

Sono scesi da sei a tre i casi accertati in Piemonte di Coronavirus.  E sono tutti a Torino: il 40enne ricoverato all'Amedeo di Savoia e i genitori di una bambina visitata ieri al Regina Margherita, di Cumiana. Gli altri tre che erano stati individuati inizialmente a Cuneo e appartenevano alla comunità cinese, dopo ulteriori accertamenti, sono risultati negativi al test. 

Intanto le misure straordinarie prese dal Governo per contenere l'espansione del virus, riguardano in qualche modo anche il Piemonte. Vietate infatti le gite scolastiche, in Italia e all'estero, per tutti gli istituti: i viaggi di istruzione sono stati sospesi già a partire da oggi, domenica 23 febbraio. I primi a farne le spese sono gli allievi del Convitto Nazionale Umberto I di Torino che dovevano partire per la settimana bianca a Madonna di Campiglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento