menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I bambini della Barca imbucano le letterine per Babbo Natale

Simpatica iniziativa dell’associazione commercianti che ha sistemato due casette natalizie in strada San Mauro e strada Settimo. Le lettere potranno essere spedite anche dagli adulti

Carta, penna, inchiostro e via all’immaginazione. Negli scorsi giorni i bambini dei quartieri Barca e Bertolla hanno scritto la letterina per Babbo Natale. Una tradizione che nonostante internet è ancora viva e che l’associazione commercianti di Barca e Bertolla ha trasformato anche in una piccola opportunità per gli adulti. Da inizio mese, infatti, due casette natalizie, ricamati con i colori bianco e rosso, sono state posizionate in strada Settimo all’angolo con via Damiano Chiesa e in strada San Mauro, all’altezza degli uffici postali.

Le casette rimarranno disponibili fino al 23 del mese. E chi imbucherà la lettera potrà chiedere un regalo personale o per il quartiere. A capo delle due casette ci sarà un angelo custode che avrà il compito di tenere lontani eventuali vandali. “Sarò onnipresente - spiega Tony, per questo Natale vigilante d’eccezione -. Controllerò che nessuno le rompa e poi mi impegnerò, assieme ai negozianti, a ritirare ogni sera eventuali letterine”.

Tutti i messaggi in dono a Babbo Natale verranno poi consegnati nelle mani dell’associazione commercianti, promotrice della simpatica iniziativa. Per poi, chissà, tornare utili persino all’amministrazione di circoscrizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento