menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Caselle, record di passeggeri e nuovi voli. Ma Torino è fuori dalla top 10

L'aeroporto torinese continua a migliorare: 4 milioni di passeggeri nel 2016. Ma sono ancora lontani i migliori scali italiani

Per il terzo anno consecutivo aumentano i numeri del traffico aereo di Caselle, anche se lo scalo torinese resta fuori dai primi 10 aeroporti d'Italia.

Come mostrano i dati di Assaeroporti relativi al 2016, l’Aeroporto di Torino ha battuto il record storico di passeggeri trasportati in un anno, superando il precedente record annuale del 2011. Nel corso dello scorso anno sono stati trasportati 3.950.908 passeggeri, con una crescita del 7,8% rispetto all'anno precedente.

In particolare, il traffico di linea internazionale è cresciuto del 11,1%, mentre quello di linea nazionale del 7,3%. In aumento anche i movimenti di aviazione commerciale, che nel 2016 sono stati 36.782, con una crescita del 6,3%.

Continua così a consolidarsi il percorso di sviluppo dell'aeroporto torinese iniziato a gennaio 2014, con 36 mesi consecutivi di crescita.

I positivi risultati raggiunti sono stati possibili grazie allo sviluppo del network: sono state infatti avviate le nuove rotte per Madrid, Berlino, Londra Luton, Palma di Maiorca, Alghero, Napoli e Pescara con Blue Air; per Valencia e Ibiza con Ryanair; i voli per Lampedusa, Skiathos e Corfu di Volotea. E ancora, negli ultimi mesi, Lussemburgo con Luxair, Tirana con Blu-Express e il volo per Mosca della compagnia S7. La stagione invernale dei voli neve si è arricchita con i nuovi collegamenti di linea per Bristol, Londra Luton e Manchester con Easyjet, Edinburgo con Jet2.com, Londra Gatwick e Manchester con Monarch.

CONTINUA A LEGGERE>>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento