rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

La nuova carta di identità elettronica: come e dove ottenerla

Sarà spedita a casa dal Poligrafico dello Stato

A partire dall'8 gennaio 2018 il Comune di Torino emetterà esclusivamente la Carta d'Identità Elettronica che potrà essere richiesta previa prenotazione sul portale del Ministero dell'Interno. La CIE non si ritirerà all'ufficio anagrafico ma verrà spedita dal Poligrafico dello Stato direttamente a casa del cittadino che ne ha fatto richiesta, entro sei giorni lavorativi.

Per ottenere la carta di identità elettronica bisognerà essere residenti a Torino, fornire una fotografia cartacea secondo gli standard Icao e pagare in contanti la cifra di 22,21 euro. Per effettuare la prenotazione del documento, l’interessato può accedere, previa registrazione, al portale predisposto dal Ministero dell’Interno.

Successivamente prenderà un appuntamento selezionando la sede anagrafica più comoda, la data e l’orario compatibilmente alle disponibilità delle varie sedi. La nuova CIE, che sostituisce definitivamente quella nata in via del tutto sperimentale 13 anni fa ma mai decollata, oltre a consentire di esprimere la propria volontà (assenso o diniego) sulla donazione di organi e tessuti, permette di facilitare il riconoscimento all’estero grazie al rispetto degli standard internazionali e di agevolare il processo di rilascio dell’identità digitale Spid. 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova carta di identità elettronica: come e dove ottenerla

TorinoToday è in caricamento