Cronaca

Estorce una moto e 3500 euro ad un disabile, arrestato carrozziere

Un carrozziere di 26 anni è stato arrestato dalla polizia per aver rivenduto la moto di un disabile ad un romeno. L'arresto è avvenuto alla firma del passaggio di proprietà

Si era impossessato della sua moto arrivando al punto di ricattarlo chiedendo in cambio una cospicua somma in denaro. Un carrozziere di Torino, Andrea P. di 26 anni, è stato arrestato dalla polizia per estorsione nei confronti di un disabile. Il portatore di handicap aveva parcheggiato la moto dal carrozziere perché glie la tenesse in custodia ma invece di fare dei lavori l’uomo ha pensato bene di rivendere il mezzo ad un altro individuo, un uomo di origine romena.

E’ bastata una denuncia per furto ad incastrare il romeno, arrestato addirittura in Friuli-Venezia Giulia. Il carrozziere, a quel punto, ha preteso dei soldi dal disabile per le spese processuali del romeno. Una cifra pari a 3mila e 500 euro. Il disabile, dopo una serie di rifiuti e prostrato dalle continue minacce del carrozziere, ha acconsentito a regalargli un’auto. L'arresto è avvenuto alla firma del passaggio di proprietà da parte della polizia. Gli agenti hanno successivamente provveduto ad avvisare la vittima
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorce una moto e 3500 euro ad un disabile, arrestato carrozziere

TorinoToday è in caricamento