menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sfrecciano a tutta velocità per raggiungere un incidente: fermati due carri attrezzi

Patente ritirata ai conducenti

Nel primo pomeriggio di giovedì 29 marzo una pattuglia in borghese, del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Municipale, ha intercettato in lungo Dora due carri attrezzi che sfrecciavano a forte velocità per giungere velocemente in corso Regina Margherita dove si era appena verificato un sinistro stradale.

Ai conducenti dei due mezzi è stata ritirata la patente di guida per un periodo di tempo che sarà stabilito dall'autorità competente (e che, in ogni caso, non sarà inferiore a un mese) e comminate sanzioni per circa 600 euro ciascuno.

Sequestrate videoslot

Nel corso di una ispezione svolta in mattinata in un esercizio pubblico di via Sansovino (nei pressi di via Pirano), gli agenti della Polizia Municipale della Sezione 5 Madonna di Campagna/Lucento/Vallette hanno riscontrato la presenza di 6 slot machine in violazione della normativa regionale che prevede il divieto di installazione di apparecchi a una distanza inferiore a 500 metri da luoghi sensibili come scuole chiese o istituti di credito. Gli apparecchi videogioco sono stati posti sotto sequestro amministrativo. Al gestore, di nazionalità italiana, sono state comminate sanzioni amministrative per un totale di 12mila euro (duemila per ognuna delle macchinette installate).

Dall’inizio dell’anno sul territorio della Circoscrizione 5, calcolando anche l’intervento odierno, sono state 42 le macchinette videogioco sequestrate, per un totale di 84.000 euro di violazioni amministrative accertate e contestate.

sequestro slot machine-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento