Una macelleria su quattro trucca la carne: maxi-sequestro, chiusi tre esercizi

Composti per farla apparire fresca

immagine di repertorio

Carni trattate con bisolfito di sodio per farle sembrare più fresche. È scattata a luglio 2019 una maxi-inchiesta dei carabinieri del nucleo antisofisticazione sanità (Nas), in collaborazione con gli ispettori dell'Asl Torino, che ha portato a controllare una sessantina di macellerie di Torino e provincia. Di queste, ben 16 (ossia più di un quarto) sono state colte in fallo per l'uso dei composti chimici che ringiovaniscono la carne venduta facendola sembrare appena macellata anche se è di diversi giorni prima.

Sono stati quindi sequestrati 568 chili di carne per un valore complessivo di circa 700mila euro. Tre macellerie sono state chiuse e quattro esercenti sono stati denunciati per frode in commercio.

Sempre un mese fa i titolari della macelleria Celoria di via Mazzini 25, finita in un'inchiesta precedente per fatti analoghi, erano stati condannati in tribunale. Quest'ultima è proprio una di quelle chiuse insieme alla macelleria Marca di piazza Bengasi 13, alla macelleria Targa di via Don Caustico 78 a Grugliasco.

Un ulteriore provvedimento, ma in questo caso relativamente allo stoccaggio di sei forme di toma (e quindi non alla carne, che è stata controllata ed è risultata regolare), è stato preso nei confronti della macelleria Givoletto Carni di Givoletto: i titolari sono stati segnalati alla procura.

carabinieri-nas-analisi-carne-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Scoperta una casa di appuntamento a Torino: al momento del blitz c'erano sette ragazze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento