Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Corso C. Zuffo, 29

Trovata e sequestrata quasi una tonnellata di carni mal conservate: chiusa macelleria a Chiaverano

Denuncia e multa per il titolare

I carabinieri del Nas nella macelleria di Chiaverano

Quasi una tonnellata di carni in cattivo stato di conservazione. È quanto hanno sequestrato, a metà aprile 2021, i carabinieri del nucleo antisofisticazione sanità nella macelleria Avondoglio di corso Zuffo a Chiaverano. All'operazione hanno collaborato i militari della compagnia di Ivrea. Il titolare è stato denunciato e multato il titolare e il locale è stato temporaneamente chiuso.

Nel corso dell’ispezione è stato riscontrato, si legge in una nota "il perdurante e diffuso stato di sporcizia delle attrezzature e dei locali destinati allo stoccaggio e alla lavorazione delle preparazioni alimentari, trovati pieni di incrostazioni, unti e con residui alimentari ormai abbandonati. Inoltre, è stata appurata la presenza di un’area dove i rifiuti alimentari venivano stoccati a temperatura ambiente senza alcuna precauzione". Per quanto riguarda i 920 chili di carne sequestrati, questi sarebbero stati "sottoposti a congelazione in maniera arbitraria, sprovvisti di qualsivoglia etichettatura attestante la tipologia e la tracciabilità".

La gravità delle carenze igienico-sanitarie e strutturali riscontrate ha comportato l’immediata emissione del provvedimento di chiusura dell’attività di vendita, sezionamento, confezionamento e lavorazione degli alimenti da parte dell’Asl nei confronti della macelleria, fino al ripristino dei requisiti minimi igienico-sanitari.

sequestro-carni-macelleria-chiaverano-210419-1-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata e sequestrata quasi una tonnellata di carni mal conservate: chiusa macelleria a Chiaverano

TorinoToday è in caricamento