rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Borgo Po / Strada Comunale di Mongreno, 180

Cardiochirurgia, record di interventi "salva vita" al Maria Pia Hospital

L'ospedale si attesta tra le prime strutture della Regione con oltre 1400 interventi di cardiologia interventistica l’anno e 400 di cardiochirurgia solo nel 2014

Metodiche all’avanguardia, cardiochirurghi e cardiologi di grande esperienza, capacità di risposta anche in situazioni di estrema urgenza. Il Maria Pia Hospital si conferma un polo d’eccellenza per la Cardiochirurgia e la Cardiologia piemontese. A confermarlo sono i numeri che testimoniano come si attesti tra le prime strutture della Regione con oltre 1400 interventi di cardiologia interventistica l’anno e 400 di cardiochirurgia solo nel 2014.

Da un’analisi realizzata sui dati del Programma Nazionale Esiti, sviluppato da Agenas per conto del Ministero della Salute, Maria Pia Hospital risulta essere il primo ospedale della provincia di Torino per volume di ricovero relativo all’intervento di bypass isolato con 115 ricoveri nel 2014, contribuendo circa per il 12 per cento all’attività regionale.

Ottimi risultati anche per quanto riguarda gli interventi di valvuloplastica o sostituzione valvolare, dove si attesta come la terza struttura nella provincia di Torino e la quarta in tutto il Piemonte con 304 ricoveri nel 2014.

Un grande risultano secondo il dottor Sebastiano Marra, direttore del dipartimento Cardiovascolare di Maria Pia Hospital. “L’attività di Cardiochirurgia e Cardiologia interventistica – aggiunge il Dottore –, è caratterizzata dall’utilizzo di procedure il più possibile mini-invasive: sia che si tratti di mini-toracotomia e mini-sternotomia o tecniche percutanee eseguite attraverso il sistema arterioso o venoso periferico, senza nessuna incisione di sterno e torace. La riduzione delle complicanze, specie in soggetti anziani e di per sé già fragili, è l’obiettivo primario di una buona indicazione terapeutica”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardiochirurgia, record di interventi "salva vita" al Maria Pia Hospital

TorinoToday è in caricamento