Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Centomila euro per le esigenze primarie dei detenuti del carcere di Torino

L'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo verserà 100.000 euro per coprire esigenze primarie come igiene personale, delle celle e delle parti comuni, per la cura e l'alimentazione dei bambini e spese sanitarie

Un contributo di 100.000 euro per coprire esigenze primarie come igiene personale, delle celle e delle parti comuni, per la cura e l'alimentazione dei bambini e spese sanitarie non coperte dal sistema nazionale, come le cure odontoiatriche.

E' quello che l'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo verserà anche quest'anno, come lo scorso, al carcere di Torino.

La convenzione è stata firmata da Maria Pia Brunato, vicepresidente dell'ufficio, e da Giuseppe Forte, direttore del carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centomila euro per le esigenze primarie dei detenuti del carcere di Torino

TorinoToday è in caricamento