Cronaca Corso Vercelli, 165

Carcere di Ivrea, agenti richiamati al lavoro: "Grande sforzo senza personale"

Appello dell'Osapp alle autorità competenti dopo la richiesta della direzione per l'iniziativa 'Insieme è più' bello

Il carcere di Ivrea

Gli agenti di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Ivrea sono sul piede di guerra per la storica carenza di organico dopo che oggi, sabato 4 febbraio 2017, sono stati richiamati al lavoro dalla direzione per l'iniziativa 'Insieme è più bello' che comporta l'apertura del penitenziario al pubblico.

"Nonostante la gravissima carenza di personale di polizia penitenziaria - dice Raimondo Vinti, segretario locale dell'Osapp, sindacato di polizia penitenziaria - le attività vengono assicurate solo grazie al forte sacrificio, alla professionalità e all'abnegazione della polizia penitenziaria i cui turni oggi si protrarranno anche oltre l'orario stabilito. Ci rivolgiamo a chi ha competenza sul carcere affinché assegnino personale poiché quello attuale è stremato e sofferente, da tempo attende rinforzi e non ce la fa più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere di Ivrea, agenti richiamati al lavoro: "Grande sforzo senza personale"

TorinoToday è in caricamento