rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Cenisia / Corso Vittorio Emanuele II, 131

Caramelle alla marijuana: sono vietate in Italia, sequestrate alla ragazza di ritorno dalle vacanze

Fiutate dal cane antidroga

Una 27enne italiana residente in città è stata fermata a metà agosto 2019 al terminal bus di corso Vittorio Emanuele II per il possesso di caramelle gommose alla marijuana.

La giovane è stata controllata dalle unità cinofile della guardia di finanza mentre scendeva da un autobus proveniente da Barcellona, dove sono legali, a differenza dell'Italia.

Il suo bagaglio ha attirato le attenzioni di Easy, uno dei cani antidroga addestrato alla ricerca di sostanze stupefacenti.

Dalle analisi del laboratorio dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli è emerso che le caramelle contenevano 33,3 milligrammi di Thc, il principio attivo proibito dalla legge se non in quantità minime. Sul pacchetto, inoltre, erano descritte anche le modalità di assunzione e le avvertenze: non mangiarne più di 10 milligrammi per volta, avere almeno 21 anni per consumare il prodotto, non guidare dopo il consumo e tenere fuori dalla portata dei bambini.

Per questo le caramelle le sono state sequestrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caramelle alla marijuana: sono vietate in Italia, sequestrate alla ragazza di ritorno dalle vacanze

TorinoToday è in caricamento