Carabinieri, a Cumiana il primo comandante di stazione donna della provincia

Michela Balangero, 35 anni, ha preso servizio nei giorni scorsi

Michela Balangero
Si chiama Michela Balangero, ha 35 anni ed è il primo comandante donna dei carabinieri della provincia di Torino. Ha preso servizio nei giorni scorsi alla stazione di Cumiana, poco distante da Pinerolo, dove è nata.
Diplomata nel 2000 all'Istituto tecnico agrario di Osasco e laureata nel 2003 in tecnologie agroalimentari alla facoltà di agraria dell'Università di Torino, si è arruolata nell'Arma due anni dopo partecipando al corso biennale per marescialli e brigadieri. Dopo esperienze in Lombardia a Monza, Milano e Lissone, nel novembre dello scorso anno è arrivata a fare il vicecomandante alla stazione di Vigone. Ora il salto al comando.

"Sono orgogliosa del nuovo incarico - ha detto -. Sono consapevole delle responsabilità che avrò, ma anche delle soddisfazioni che verranno con questo nuovo ruolo".

A tenere a battesimo la sua nomina è il comandante provinciale dell'Arma, colonnello Emanuele De Santis. "Per noi - ha detto - è un giorno importante. Il maresciallo è una collega in gamba e appassionata. In Piemonte segue altre due donne che sono diventate comandanti di stazione. Speriamo di averne altre altrettanto brave".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento