Avances troppo spinte alle cuoche della caserma, condannati due carabinieri

Non basta la 'lieve entità'

La caserma Oltre Dora di corso Vercelli (immagine di repertorio)

Se fatta nell'esercizio delle proprie funzioni, ossia in caserma e in uniforme, anche qualche avance troppo spinta configura il reato di violenza sessuale. Ne sanno qualcosa i due appuntati dei carabinieri della caserma Oltre Dora di corso Vercelli finiti a processo (la vicenda delle molestie alle due cuoche) e condannati oggi, mercoledì 12 febbraio 2020, a un anno e due mesi di reclusione (pena sospesa, quindi non andranno in carcere) per l'accaduto.

I giudici del tribunale di Torino hanno riconosciuto loro le attenuanti della lieve entità ma questo non è bastato loro per evitare la condanna. I due sono già stati trasferiti e all'epoca era stato lo stesso comandante dei carabinieri della caserma, informato dell'accaduto dalla ditta per cui lavoravano le due cuoche, a denunciare il fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento