Capriolo annaspa nel fiume, poi scappa verso il centro cittadino

L'animale è ferito

Il piccolo capriolo osservato da vigili del fuoco e polizia locale

Un capriolo in fuga verso il centro cittadino nella mattinata di oggi, giovedì 7 giugno 2018. L'animale è stato bloccato nel parco del Valentino, in viale Mattioli, prima di diventare pericoloso per gli automobilisti.

Tutto era iniziato poco prima, quando l'allarme è scattato dopo l'avvistamento del quadrupede alla deriva nelle acque del Po all'altezza del ristorante Idrovolante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il cui intervento di recupero è stato abbastanza difficoltoso. Alla fine, però, il capriolo è stato portato a riva vivo.

Ma la sua permanenza lì è durata poco. Impaurito, l'animale è scappato a gambe levate verso il centro cittadino, inseguito, oltre che dai pompieri, dalle altre forze dell'ordine presenti nella zona.

Alla fine è stato fermato nella zona dell'area cani non distante dal Castello da vigili del fuoco e polizia locale. E' ferito alla bocca ed è stato affidato ai veterinari. Resta il dubbio sulla provenienza dell'animale e su dove sia caduto nel Po.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento