menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attimi di paura per un capriolo incastrato tra le sbarre di un parcheggio

Il piccolo capriolo, fortunatamente illeso, è stato liberato dopo gli opportuni controlli che hanno appurato le sue buone condizioni di salute

Se l'è cavata con qualche piccolo graffio e tanto spavento il capriolo che stamane è rimasto incastrato tra le sbarre di una ringhiera adiacente al parcheggio della Dentiera Sassi, a pochi passi dalla Basilica di Superga.

Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco che hanno reciso le transenne in ferro, il piccolo animale è stato svincolato in poco tempo. Sul posto anche alcuni medici dell'Asl e veterinari provinciali e comunali che, appurate le buone condizioni di salute del capriolo, lo hanno prontamente liberato restituendolo al suo habitat.

La ringhiera del parcheggio amputata è stata poi successivamente isolata e protetta per impedire il passaggio ed  il verificarsi di ulteriori danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento