Capodanno cinese in centro, il Comune partecipa ai festeggiamenti

L'assessore Giusta annuncia una collaborazione tra la Città e le associazioni cinesi

I festeggiamenti del Capodanno cinese in centro

Anche a Torino si è svolta la Festa di Primavera, meglio nota agli occidentali come Capodanno cinese. Si tratta della festa più sentita dell'anno dal popolo cinese che già molti giorni prima, si prepara all'evento. Domenica 12 febbraio alle 13, nel salotto della città, tutte le associazioni che rappresentano la Comunità cinese di Torino hanno dato il via ai festeggiamenti, annunciando l'inizio dell''"anno del Gallo", con la tradizionale "Danza del Drago e del Leone".

Partendo da piazza Palazzo di città, il percorso è proseguito, nonostante la pioggia, con la partecipazione di acrobati e danzatori, in via Garibaldi e piazza Castello per arrivare poi nel cortile del Rettorato dove, coordinate dall'Istituto Confucio dell'Università di Torino, hanno preso il via diverse attività culturali.

Alla festa, aperta a tutti i torinesi e alla quale hanno partecipato cittadini e volontari, italiani, cinesi e italo-cinesi, era anche presente, in rappresentanza della Città di Torino, l'assessore alle Pari opportunità, Marco Alessandro Giusta:

" Guardare allo sviluppo cinese non significa tanto fare attenzione ai risultati ottenuti dalla Cina - ha dichiarato - quanto, piuttosto, osservare qual è il contributo che la Cina dà al mondo intero; ecco, io credo che questa festa sia uno dei più bei contributi della comunità cinese alla nostra città". Giusta ha anche annunciato, fra gli applausi dei presenti, l'intenzione del comune di stringere un patto di collaborazione con le associazioni cinesi. 

Secondo i dati che risalgono a un anno fa, dei 19.028 cinesi che abitano in Piemonte, 10.146 sono presenti in provincia di Torino, di cui 7415 solo nel capoluogo. Sul territorio di Torino e provincia - che compare tra le prime dieci città in Italia con la concentrazione più altra di imprenditori cinesi - sono attive più di 2000 ditte cinesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento