Cronaca corso tazzoli 200

Corso Tazzoli, cantieri nella polemica: "Sono lavori inutili"

Per il consigliere della Lega Padana Piemont, i lavori non erano da fare: "Da anni la vicina via Guidobono attende di essere rimessa a posto; perché fanno un cantiere dove non ce n'è bisogno?"

"Quei cantieri non si dovevano fare". Lo dice Eugenio Plazzotta, consigliere della Lega Padana Piemont in Circoscrizione Due. Plazzotta si scaglia contro i lavori di rifacimento del manto stradale di corso Tazzoli: per lui, sono stati svolti in un luogo inutile: "Qui non c'erano buche - dice - mentre la vicina via Guidobono attende da danni di essere rimessa a posto".

Plazzotta racconta che c'è una delibera del 2009 che definisce i lavori di rifacimento del manto stradale della via; lavori mai eseguiti. "Per di più - afferma - in via Guidobono sono stati fatti dei lavori di ridefinizione della segnaletica orizzontale: lavori necessariamente da rifare, perché la via è un colabrodo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Tazzoli, cantieri nella polemica: "Sono lavori inutili"

TorinoToday è in caricamento