menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polemiche dopo la chiusura di via Stradella

Polemiche dopo la chiusura di via Stradella

Cantieri in via Stradella, rabbia Confesercenti: "Assurdo non avvisare i commercianti"

La chiusura riguarda la zona tra corso Grosseto e via Vische. Banchieri: "Non è così che si affrontano problematiche del genere"

L’apertura del cantiere di via Stradella ha mandato in tilt i commercianti che ora si trovano con un tratto di strada chiuso alle auto e ai mezzi di trasporto.

A protestare ci ha pensato anche Giancarlo Banchieri, presidente della Confesercenti. “Siamo completamente solidali con i commercianti - spiega Banchieri -. Non è così che si affrontano problematiche del genere. Qui non si tratta di riparare un tombino, ma di lavori che rischiano di mettere in ginocchio decine di aziende, tanto più nell'imminenza della chiusura del ponte di corso Grosseto. Eppure non si è ritenuto di avvertire per tempo i commercianti”.

La chiusura riguarda la zona tra corso Grosseto e via Vische. I cantieri permetteranno l’adeguamento della rete dell’acquedotto da parte della società Smat.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento