Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Il cantiere di corso Giulio entra nella seconda fase: chiuso il ponte Mosca

I lavori dureranno fino al prossimo mese di settembre. Disagi per chi viaggerà in auto e soprattutto in bus. Sul sito del Comune l'elenco delle deviazioni

I lavori di manutenzione dei binari tranviari di corso Giulio Cesare entrano ufficialmente nella seconda fase. Il cantiere si è esteso anche al tratto del corso, tra via Borgo Dora e piazza della Repubblica, portando gli scavatori fino all’altezza ponte Mosca.

Per tutta la durata dei lavori il ponte verrà chiuso al traffico veicolare causando ulteriori deviazioni dei mezzi pubblici. Sul cavalcavia si provvederà al rifacimento dei binari e all'impermeabilizzazione dell'impalcato con il ripristino della pavimentazione in pietra. Inoltre, nel periodo compreso tra il 15 luglio e il 10 agosto, per circa cinque giorni, è previsto anche il rifacimento della pavimentazione sull'asse centrale di piazza della Repubblica, nel tratto compreso tra il perimetro nord della piazza e corso Regina Margherita. I disagi dureranno per tutta l’estate, fino al prossimo 14 settembre.

A seguito dell’ampliamento del cantiere la deviazione della linea 4, già in atto nella sola direzione strada del Drosso, sarà estesa ad entrambe le direzioni. Da corso Giulio Cesare il tram verrà dunque deviato in corso Palermo, via Bologna, corso XI Febbraio, corso Regina Margherita e via Milano dove riprenderà il normale tragitto. 

Nel tratto di corso Giulio Cesare non più percorso dal tram sarà attiva una navetta bus circolare con capolinea in piazza del Donatore di Sangue, davanti all’ospedale San Giovanni Bosco. La navetta trasporterà i cittadini fino in piazza della Repubblica.

Inoltre, sempre a seguito dei lavori, saranno deviate le linee 11, 19, 50 festivo, 51, 92, 119 e 4 rossa del servizio notturno Night Buster. Gtt, inoltre, ha provveduto a informare gli utenti tramite appositi volantini distribuiti alle fermate della linea 4. E nelle ultime ventiquattro ore ci hanno pensato i vigili urbani a coordinare il traffico per evitare incidenti o problemi al cantiere. ha dichiarato il presidente della circoscrizione Sette Emanuele Durante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cantiere di corso Giulio entra nella seconda fase: chiuso il ponte Mosca

TorinoToday è in caricamento