Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Pont

Attività di via Pont sul lastrico "Tutta colpa del passante"

Il cantiere eterno lungo corso Principe Oddone e corso Venezia sta continuando a mietere vittime. A lamentarsi, ora, sono i commercianti di via Pont, stritolati dal degrado e dalla crisi

I lavori di riqualificazione del passante ferroviario stanno continuando a mietere vittime e a creare sconforto. La difficile convivenza con il cantiere di corso Principe Oddone e corso Venezia sta facendo perdere la pazienza anche alla signora Anna, titolare di un’attività commerciale in via Pont. La signora ha deciso di raccontarci cosa non funziona nei pressi del cantiere. “Da sei anni, complice la crisi e i lavori lumaca, gli incassi si sono ridotti al minimo sindacale” spiega la donna. Prigionieri del cantiere i commercianti sono ormai costretti a sperare in un miracolo per arrivare alla fine del mese.

 “Quando il Comune ha aperto quella rotatoria le auto hanno smesso di passare sulla sopraelevata di via Stradella – spiega Anna -. I new jersey posizionati a ridosso della strada hanno fatto il resto, impedendo agli automobilisti di fermarsi in corso Venezia”.  Ma la straziante convivenza con i lavori non ha avuto effetti deleteri solo sul conto in banca. L’isolamento della zona del passante a cavallo tra le circoscrizioni Cinque e Sei ha favorito il proliferare dei delinquenti. Non Tanto di mattina quanto di pomeriggio . Capita così di vedere nordafricani intenti a spartirsi le dosi vicino alle recinzioni – o peggio in prossimità delle attività - e zombie che si trascinano a due passi dalle auto in sosta.

Il quadro della situazione, di per se già emblematico, si chiude con la mancanza di attraversamenti pedonali in prossimità di via Pont e di corso Venezia. E con il via vai degli ubriaconi che hanno finito per trasformare un parcheggio in una sorta di wc a cielo aperto. “Presenteremo qualche denuncia, ormai ci siamo stufati – racconta una residente della zona -. La Città ci deve dare delle risposte, abbiamo il diritto di sapere quando verranno ultimati questi lavori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività di via Pont sul lastrico "Tutta colpa del passante"

TorinoToday è in caricamento