Cronaca

Al via i lavori per la nuova centrale idroelettrica della Pellerina

La nuova centrale sfrutterà il "salto" della Dora in corrispondenza del parco: le piante abbattute saranno sostituite da altre che verranno piantate nella stessa Pellerina

Una centrale idroelettrica sfrutterà il “salto” della Dora alla Pellerina per produrre energia: in mezzo al parco è in corso il cantiere di costruzione della nuova centrale, a cura della della società Energetica Srl.

Il Comune di Torino, per la nuova centrale, ha concesso alla società un diritto di superficie in sottosuolo fino al 2040: il progetto prevede però una minimizzazione dell’impatto sul territorio dell’opera, con l’apporto di alcune migliorie: l’impatto, sul verde esistente, comporta una serie di disagi e di modifiche, in primis l’abbattimento di alcuni alberi che saranno poi ripiantati in altre aree della Pellerina. Sono proprio arrivati in questi giorni i primi 40 alberi di quercus robur che saranno piantumati nel parco, nella prossima stagione autunnale e invernale.

L'opera sarà affiancata da un percorso didattico che ne illustrerà il funzionamento, insieme all'evoluzione paesaggistica dell'area. Per i pesci e la restante fauna del fiume sarà realizzato un canale apposito. L’area cani del parco, in parte interessata dai lavori, sarà sezionata per garantirne l’uso in sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori per la nuova centrale idroelettrica della Pellerina

TorinoToday è in caricamento