Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Stangata ai circoli sul Po, aumento degli affitti per le concessioni in scadenza

Le speranze per evitare la stangata sono poche. Infatti c'è chi l'aumento l'ha già somatizzato da un po' di tempo come l'Eridano, il cui canone d'affitto, quattro anni fa, è passato da 10mila euro l'anno a 30mila

Una stangata del Comune sta per abbattersi sui circoli del Po.

Per tutte quelle associazioni la cui concessione è in scadenza, l'amministrazione comunale sta per riservare un adeguamento degli attuali canoni d'affitto, considerati troppo bassi per i servizi offerti da tali strutture. Un fiore all'occhiello per la nostra Città, i circoli sportivi e non che si affacciano sul fiume, dai campi di tennis e piscina ai club privati che durante l'estate si trasformano in locali e discoteche.

Il Comune, dal canto suo, ha cominciato a tastare il terreno con la pubblicazione degli avvisi, con la speranza di trovare altri affittuari interessati a rilevare la Reale Canottieri Cerea e la Caprera, i circoli le cui concessioni stanno per scadere. Nuovi concessionari o meno, in tutti i casi, il prezzo d'affitto sarà destinato ad aumentare. Stangata in arrivo anche per la Caprera il cui canone salirà dagli attuali 48mila euro l'anno a 89mila.

"I canoni sono quelli rivalutati alle cifre del mercato - ha detto l'assessore allo Sport Stefano Gallo - ma prevedono premi sui progetti sociali e per chi negli anni ha investito sugli impianti".

Le speranze per evitare la stangata sono poche. Infatti c'è chi l'aumento l'ha già somatizzato da un po' di tempo come l'Eridano, il cui canone d'affitto, quattro anni fa, è passato da 10mila euro l'anno a 30mila.

Atteggiamento molto più soft da parte di Dario Troiano, dei Moderati, secondo cui un adeguamento così marcato sui canoni d'affitto di questi circoli, non farebbe altro che aumentare il rischio della loro chiusura.

Un peccato perchè stiamo parlando di circoli che, in ogni caso, hanno fatto la storia di Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata ai circoli sul Po, aumento degli affitti per le concessioni in scadenza

TorinoToday è in caricamento