Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Pinasca

Cani rinchiusi tra escrementi, maltrattati e malnutriti: denunciata agricoltrice

Denunciata un'agricoltrice di Inverso di Pinasca perchè teneva chiusi in un appartamento 22 cani di piccola taglia in pessime condizioni igienico sanitarie. Gli animali sono stati affidati a un canile

Un'agricoltrice di 45 anni è stata denunciata per maltrattamenti su animali. La donna è residente a Inverso di Pinasca e, all'interno della sua abitazione, i Carabinieri di Villar Perosa hanno trovato 22 cani meticci di piccola taglia, custoditi in pessime condizioni igienico sanitarie, senza alcun vaccino e privi del relativo microcip. I cani erano chiusi in un appartamento tra gli escrementi, senza acqua e malnutriti.

Sono stati inoltre trovati anche 32 ovini e 12 bovini tenuti in una struttura non idonea ad accoglierli. Tutti gli animali sono stati sequestrati e momentaneamente affidati a l canile di Bibiana, in attesa di idonea sistemazione.


La notizia del maltrattamento dei 22 cani verrà molto probabilmente ripresa dalla trasmissione "Striscia la notizia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani rinchiusi tra escrementi, maltrattati e malnutriti: denunciata agricoltrice

TorinoToday è in caricamento