Cronaca

Cani morti per strada, forse folgorati: due episodi

Nel giro di un'ora

Il cane morto a Pianezza

E’ giallo sulla morte di due cani nella serata di venerdì 1 dicembre. Forse una dispersione di corrente elettrica, una scarica, ha causato il decesso degli animali in due diversi episodi a Pianezza e Caselle. Illesi i loro rispettivi padroni.

I fatti, molto simili, si sono verificati nel giro di un’ora ma a 20 chilometri di distanza. Secondo i padroni che li hanno visti crollare a terra sono stati come folgorati. I vigili del fuoco sono intervenuti in entrambe le occasioni e si ipotizza che possa esserci stata dispersione di corrente elettrica dai pali della luce bagnati dalla neve e dalla pioggia. 

Fatto anomalo

I tecnici sono al lavoro per gli opportuni controlli e verifiche. Sono state messe in sicurezza le aree interessate. Rimane misteriosa, per ora, la dispersione di energia elettrica. Saranno le ulteriori analisi o l'autopsia (esame necroscopico) a fare maggiore luce sull'accaduto.

Gli episodi

A Pianezza. Un cane è morto poco prima delle 22 in via XXV Aprile. La sua padrona, rimasta illesa, ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il palo della luce è stato isolato per evitare che qualcuno potesse avvicinarsi. 
A Caselle Torinese. Nella piazza della stazione è deceduto un altro cane mentre era al guinzaglio del padrone verso le 22.30. Anche in questo caso sono intervenuti i vigili del fuoco con i carabinieri.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani morti per strada, forse folgorati: due episodi

TorinoToday è in caricamento