Sette cani abbandonati in un casolare e denutriti: il proprietario è sparito

Sono stati salvati

immagine di repertorio

Sette cani abbandonati e denutriti, tra cui cinque esemplari di dogo argentino (quattro maschi e una femmina) sono stati scoperti dalla polizia locale di Settimo Torinese e dai veterinari dell'Asl To4 in un casolare in via Milano 211, al confine con Brandizzo, martedì 21 luglio 2020. Erano anche senz'acqua. Due degli animali sono risultati provvisti di microchip e registrati a Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario, un italiano di 44 anni residente a Villafranca d'Asti, è stato denunciato per maltrattamenti ma è di fatto irreperibile. Il sospetto degli investigatori è che si trattasse di un allevamento clandestino. I cani sono stati affidati a un rifugio e potranno essere dati in adozione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento