Cronaca San Giusto Canavese

I ladri lo strappano al suo padrone, ma Tubo riesce a tornare a casa

I due malviventi che hanno rubato l'auto l'hanno abbandonato nelle campagne, ma Tubo, non si è rassegnato. Ha camminato per ore ed è tornato dal suo padrone

Un viaggio interminabile per tornare a casa dal suo padrone. E' questa la storia di Tubo, un cane Corso abbandonato nelle campagne dai ladri che avevano rubato l'auto su cui era rimasto addormentato.

E' successo qualche giorno fa a San Giusto. Tubo stava tranquillamente dormendo nell'auto parcheggiata dal suo padrone davanti al supermercato, quando due malviventi, saliti a bordo, hanno acceso il motore e sono fuggiti via. Quando Tubo si è accorto del tutto ed ha alzato la testa, l'auto si trovava già nelle campagne di San Benigno ed è proprio quello il luogo in cui il cane è stato abbandonato.

Tubo, comunque, non si è dato per vinto, ha camminato ore ed ore, fino a raggiungere un'officina di Volpiano, dove una signora si è innamorata dei suoi occhi dolci. Dopo averlo rifocillato, la donna si è messa in contatto con i vigili urbani ed il canile di Settimo Torinese. Dopo qualche ora il padrone è stato individuato e Tubo è potuto tornare a casa. "Ieri ha dormito tutto il giorno al sole" ci racconta Luca, il padrone "Era molto scosso, ma ora sta bene". Finalmente una storia a lieto fine, anche perchè, in casi come questi non sempre i nostri animali hanno la meglio: "Ho avuto paura che i ladri gli facessero del male - afferma Luca -. O che lo destinassero a lotte clandestine. Invece è andato tutto bene".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri lo strappano al suo padrone, ma Tubo riesce a tornare a casa

TorinoToday è in caricamento