Cane stremato dal caldo si lancia dal quarto piano

Forse il caldo lo ha spinto a buttarsi nel vuoto

Il cane è sopravvissuto a un volo dal quarto piano

Stremato dal caldo si lancia nel vuoto. Un grosso cane nero, che si trovava in un condominio di corso Rosselli, al numero civico 125, seppur ferito è sopravvissuto a un volo dal quarto piano. L'animale era sul balcone e sono forse state le alte temperature a spingerlo a cercare una via di fuga, anche se, secondo alcuni testimoni, in realtà il padrone, che si trovava fuori casa, aveva lasciato aperta la porta quindi dando la possibilità al cane di rientrare. 

Schiantatosi sul parabrezza di un'auto parcheggiata sotto lo stabile, è stato soccorso da un passante e poi trasportato dal personale del canile di via Germagnano alla clinica Anubi di Moncalieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento