Un cane a guardia del tuo diabete

A sinistra 5^ rassegna a Pianezza per i cani di soccorso e utilità - a destra Paolo Incontri con Chicco piccolo Yorkshire durante una fase della preparazione all'allerta variazioni livelli glicemici del diabete

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

L'Associazione Italiana Cani Allerta Diabete (AICAD ONLUS) è un organizzazione nazionale, con sede a Torino, che si occupa della preparazione di cani d'allerta diabetica, soprattutto per i bambini.

Questi cani d'allerta diabetica, seguono il loro utente nei suoi spostamenti, allertando quando avvertono la variazione del range della Glicemia (sia IPO che IPER) impostato nell'addestramento, mettendo in allarme la persona a cui è stato assegnato, anche durante la notte.

La preparazione del cane parte sin da quando è cucciolo e dura 18 mesi, al termine dei quali, il cane deve passare una certificazione molto severa, che si basa sul protocollo americano D.A.D.A.

Nostro scopo è la massima diffusione ed informazione, poiché AICAD ONLUS è la prima ed al momento l'unica organizzazione di tale disciplina in Italia, che utilizza tale protocollo USA, preparando il cane al difficile quanto straordinario lavoro di allertare il bambino, come l'adulto, al sopraggiungere di una variazione glicemica, per la prevenzione di ogni successiva grave conseguenza, compreso il coma diabetico.

Paolo Incontri, Presidente AICAD Onlus, allievo del coach americano Debby Kay, è formato come Istruttore cinofilo specializzato nella preparazione dei cani d'allerta diabetica e d'assistenza alle disabilità motorie, psichiche (autismo), per l'epilessia e le persone audiolese.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito www.aicad-onlus.com o www.paoloincontri.it - telefono 392 55 14 565 per contatti immediati

Torna su
TorinoToday è in caricamento