Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Zeby, la Labrador che fiuta i soldi all'aeroporto di Caselle

In Italia esiste una normativa che prevede - in materia di importazione-esportazione di capitali - che si possa viaggiare portando con sè solo fino a 10mila euro

Che il fiuto dei cani fosse migliore del nostro lo sapevamo da tempo. Unità Cinofile, cani da tartufo ne sono la conferma. La storia di Zeby, tuttavia, raccontata a Stampa.it, ha del fenomenale.

Zeby, una Labrador di 4 anni e mezzo, è una "cash dog": controlla i passeggeri all'aeroporto di Caselle ed è specializzata nel fiutare le banconote, specie quelle trasportate illegalmente. Malgrado Zeby continui a credere che si tratti di un gioco, questo è - di fatto - il suo mestiere.

L'ultima volta, nella sala d'arrivo dell'aeroporto Pertini, ha fiutato ben 12mila euro, trasportati illegalmente da un turista cinese in arrivo da Francoforte. Dopo la segnalazione del cane i militari della Guardia di Finanza hanno, infatti, proceduto a perquisire la valigia del turista. Dei soldi nessuna traccia. Il fiuto di Zeby, però, non sbaglia mai. Messo sotto pressione, il turista ha ceduto e, alzandosi il giubbotto, ha fatto comparire il marsupio-portavalori con all'interno i contanti.

In Italia esiste, infatti, una normativa che prevede - in materia di importazione-esportazione di capitali - che si possa viaggiare portando con sè solo fino a 10mila euro. Oltre questa cifra c'è l'obbligo di denuncia alla dogana. Molti, però, cercano di fare i furbi. Ed ecco che arriva Zeby. I cani - come spiega a Stampa il tenente delle fiamme gialle di Caselle Stellino - hanno 220 milioni di ricettori olfattivi. Un uomo ne ha meno di 5 milioni.

L'attività di Zeby, infatti, ha del fenomenale: il cane è riuscita addirittura a individuare gli insospettabili. Come un bambino, alla cui vita la madre aveva legato un calzino imbottito con 20mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeby, la Labrador che fiuta i soldi all'aeroporto di Caselle

TorinoToday è in caricamento