rotate-mobile
Cronaca Rubiana

Barbarie a Rubiana: cagnolina ferita con un colpo di pistola e poi presa a calci, "è stato fatto di proposito"

Si cerca di salvarla

Dallo scorso 20 ottobre 2021 a Rubiana si cerca di salvare la piccola Kimera, un cane meticcio di quattro anni, che qualcuno ha ferito con un colpo di pistola e ha anche preso a calci. L'animale ha avuto la forza di tornare a casa dalla padrona che, vedendola mogia, si è accorta di quanto accaduto e l'ha portata subito da un veterinario. Ha poi sporto denuncia dai carabinieri.

In paese qualcuno ha già proposto una raccolta fondi per aiutarla con le cure, che saranno lunghe e costose. E non è detto che Kimera possa tornare quella di prima, anche se il peggio sembra essere passato. La padrona ogni giorno pubblica su Facebbok un'immagine della cagnolina con la scritta 'Giustizia per Kimera'. Il veterinario ha escluso che sia stato un colpo di fucile partito da un cacciatore. Chi l'ha ferita lo ha fatto deliberatamente.

"Kimera - scrive la padrona su Facebook - è uno spirito libero, difficile da tenere legata ad una catena o segregata in casa. Non so se abbia arrecato disturbo a qualcuno o commesso danni, so solo che la persona che ha compiuto questo gesto ha avuto il tempo di armarsi e sparare di proposito… Lo stesso tempo necessario a scattare una foto. Rubiana è un piccolo paese, dove ci si conosce tutti e si è facilmente identificabili.  Non ho nulla da aggiungere, se non che sono qui, accanto alla mia piccola,  per aiutarla piano piano a guarire".

ferita-kimera-cane-sparato-rubiana-211020-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbarie a Rubiana: cagnolina ferita con un colpo di pistola e poi presa a calci, "è stato fatto di proposito"

TorinoToday è in caricamento