menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caselle, Chiamparino: "Pronti ad investire per il futuro sviluppo dell'aeroporto"

Regione e Comune si dicono pronti ad investire per non vedere cancellati da parte di Alitalia i collegamenti tra il Piemonte ed il Meridione

La Regione investirà per mantenere inalterate le rotte nord-sud che Alitalia ha deciso di cancellare dall'aeroporto di Caselle.

Dopo il dramma che ha coinvolto lo scalo piemontese, il neo presidente della Regione Sergio Chiamparino si dice pronto per metterci del suo. Lo ha annunciato oggi, durante l'incontro con i parlamentari piemontesi sul tema delle infrastrutture dove ha dichiarato di essere disponibile al comarketing, cioè alla valorizzazione del territorio sugli aerei o nelle destinazioni dei voli.

Contrario, invece, alle sovvenzioni dirette dei voli, poichè questi, nella maggior parte dei casi, finiscono quando finisce la sovvenzione e generano danni.

All'incontro suddetto ha partecipato anche il sindaco Piero Fassino, secondo il quale, sarebbero in corso degli accordi fra la Città di Torino ed i vetici di Alitalia per fare in modo che le eventuali cancellazioni possano consentire comunque un livello ottimale di offerta. "Su Caselle - ha detto Fassino - c'e' una nuova proposta di Alitalia che io ho convenuto ieri con l'amministratore delegato, ovvero il mantenimento da parte di Alitalia dei collegamenti aerei con Napoli e Reggio Calabria, due rotte che altrimenti non potrebbero essere coperte".

Intanto oggi pomeriggio l'aeroporto di Caselle è andato praticamente in tilt per lo sciopero dei controllori di volo, il quale ha generato la cancellazione di ben 16 voli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento