rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Virle Piemonte

Acque nere e moria di pesci nel canale, richiesti esami. "Colpa di reflui zootecnici"

L'allarme in paese e fuori

Dal pomeriggio di domenica 2 agosto 2020 le acque del canale comunale dei Prati di Virle Piemonte, derivazione secondaria a scopo irriguo del torrente Lemina, sono diventate completamente nere. Questo ha fatto lanciare un allarme da parte dei residenti in paese (in particolare nella zona di via Don Accastello e via Cavour) ma poco distante, in campagna, la situazione è risultata addirittura peggiore, visto che è stata riscontrata una moria di pesci nel corso d'acqua.

Il sindaco Mattia Robasto ha scritto immediatamente ad Arpa Piemonte affinché vengano eseguiti rilievi e accertamenti e ipotizza che si tratti di una perdita di reflui zootecnici (tradotto: escrementi animali), provenienti da Comuni posti a monte sul corso del Lemina. Dopo che verranno eseguiti gli esami, in collaborazione con il locale Consorzio Irriguo, verrà forzatamente introdotta acqua per garantire il ripristino delle condizioni igienico-sanitarie.

fotogallery da Facebook

Inquinamento canale dei Prati a Virle Piemonte - 3 agosto 2020

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acque nere e moria di pesci nel canale, richiesti esami. "Colpa di reflui zootecnici"

TorinoToday è in caricamento