Cronaca

Stile di vita africano in un’avventura di una vita

Studente di Torino Alessia passa il tempo in Ghana incontrare la popolazione locale e per visitare il campus Lancaster University Ghana.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Una studentessa di Lancaster University è recentemente tornata da un viaggio d'avventura di una vita in Ghana, ove ha collaborato per l'organizzazione di una Law Society nel campus Ghanese di Lancaster.

Il progetto fu parte della seconda visita di Alessia Amarù nella capitale Accra, come membro del pionieristico progetto Ambassador Scheme incentivato da Lancaster University e il suo partner Lancaster Univeristy Ghana la quale ha un campus della città.

Alessia, 21 anni, di Torino, ha incontrato diversi studi legali in Accra, nel tentativo di lanciare questa "society", che costitutisce il frutto dell'università in Ghana e mira a rafforzare i legami tra studenti di legge e avvocati nel paese.

Ha anche insegnato una lezione di legge in un liceo internazionale e ha ulteriormente avuto l'occasione di viaggiare in giro per il paese durante la sua visita, occasione che ha dato ad Alessia l'opportunità di trascorrere maggior parte del suo tempo con gli studenti del sbocciante campus di Lancaster in Ghana.

Durante le sue tre settimane ha visitato il sito, vicino alla località di Sege, in cui si progetta di costruire un futuro orfanotrofio.

Alessia, studentessa di legge e criminologia, commenta: "E' stata una vera avventura. Quando sono ripartita dopo tre settimane, mi sono sentita come se lasciassi quella che per me era diventata casa".

"E' un'esperienza che non dimenticherò mai e che mi ha insegnato molto. Il Ghana mi manca di già e non vedo l'ora di ritornare l'anno prossimo per continuare il progetto di sviluppo dell'orfanotrofio a Sege."

Alessia ha detto che il progetto della Law Society è stato impegnativo, ma aggiunge: "Ho incontrato molte persone interessanti e ho aiutato a scrivere la bozza della Costituzione della society."

"Una delle sfide più grandi è stata spiegare come la collaborazione con la suddetta Law Society apporterebbe benefici ad entrambi studenti e studi leali".

E' stato il secondo affascinante sguardo sul Ghana per la studentessa, in seguito alla sua prima visita, precedentemente quest'anno, quando è stata selezionata per far parte di un gruppo di 21 studenti a cui è stata data l'opportunità di partecipare al viaggio alla scoperta del nuovo campus, organizzato da Lancaster per studenti rappresentanti la facoltà di Arti e Scienze Sociali -"Faculty of Arts and Social Sciences (FASS)."

Il suo primo viaggio ha incluso una visita ad un rifugio per bambini abbandonati e vittime di abusi e, riguardo quest'esperienza Alessia si esprime: "Sono stata colpita profondamente dalle personali storie di vita di questi bambini, ma allo stesso le loro forti ambizioni per la vita futura."

La crescente presenza di Lancaster University in Ghana significa che l'Università ora offre otto percorsi di laurea e due Masters per studenti del paese, più un pre-corso di preparazione alla laurea.

Entrambi i viaggi di Alessia hanno coinvolto incontri e socializzazioni con studenti e membri dello staff di a Lancaster University Ghana, con l'obiettivo di costruire solide e durature relazioni tra i due campus.

Dr Catherine Easton, docente di legge a Lancaster, spiega: "Il programma di scambio Lancaster-Ghana fornisce agli studenti un programma educazionale e un'esperienza culturale.

"Durante la visita iniziale abbiamo avuto l'opportunità di testimoniare direttamente il Sistema legale Ghanese attraverso un'affascinante visita alla Corte Suprema Ghanese. Questo ci ha dato l'opportunità di avere una visione comparative delle differenze e somiglianze tra i due sistemi giuridici."

E aggiunge: "L'ospitalità ghanese è imbattibile e il viaggio ha lasciato una traccia permanente su entrambi, studenti e docenti partecipanti. Sono contenta che Alessia sia stata ispirata nel tornare in Ghana una terza volta per migliorare gli esistenti rapporti internazionali."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stile di vita africano in un’avventura di una vita

TorinoToday è in caricamento