Cronaca

Nomadi, Magliano: "Il campo di corso Tazzoli non sarà superato"

Nessuna risposta dopo l’incredibile episodio del furto a Cesana: in Commissione resta solo l’impotenza di un’Amministrazione che non riesce a dare risposte ai cittadini che vivono quotidianamente il disagio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Sono molto preoccupato della situazione del Campo Rom di Corso Tazzoli poiché l'Assessore Tedesco ha smentito che il Campo faccia parte degli interventi di superamento dei campi abusivi e questo significa che i milioni di euro spesi per risolvere il problema non l’hanno di certo risolto. Il problema non viene né affrontato seriamente né risolto. Il Comune sta dando case ai Rom, ma non sta progettando un'eliminazione dei campi abusivi. Non sappiamo quanti Rom siano stati arrestati ed allontanati dal Paese. Le nostre aziende continuano ad essere saccheggiate dai Rom e debbono spendere migliaia di euro per proteggere se stesse e i propri dipendenti. Tonnellate di ferro e rame vengono rubate quotidianamente e nessuno fa nulla. E il Comune non fa nulla.

Nemmeno prova a pensare soluzioni di viabilità, come in corso Tazzoli, che permetterebbero un maggior controllo sociale e di sicurezza aprendo una strada oggi privata che permetterebbe, se aperta, di poter pattugliare meglio la zona e di restituirla alla città grazie al passaggio di auto e veicoli. La Giunta spende soldi pubblici per portare servizi igienici ai Campi Rom e si dimentica di garantire la sicurezza dei cittadini che pagano le tasse al Comune. Questa Giunta è evidentemente inadeguata a gestire la sicurezza di questa città e il rapporto con i campi Rom abusivi.

Ricordiamo ancora i danni a Torino Esposizioni, saccheggiata completamente due anni fa, così come gli impianti olimpici, depredati solo poche settimane fa, episodio che ha condotto a questa discussione in Commissione: chi risponderà del danno ai beni pubblici causato da un’amministrazione che non riesce a tutelare il suo patrimonio?

Il Nuovo Centrodestra continuerà a occuparsi del problema utilizzando tutti gli strumenti, coinvolgendo i residenti, per provare a dare una risposta concreta alle famiglie e ai cittadini che subiscono da anni situazioni inaccettabili senza che nessuno intervenga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomadi, Magliano: "Il campo di corso Tazzoli non sarà superato"

TorinoToday è in caricamento