Ladre beccate in casa dalla proprietaria, fuggono ma vengono arrestate

Il fatto è successo a Campiglione Fenile, in provincia di Torino. Le donne, entrambe residenti nel Torinese, si trovano ora agli arresti domiciliari 

Si sono introdotte nell’abitazione per rubare ma, quando la proprietaria le ha colte sul fatto, si sono date alla fuga in macchina.

Sono finite in manette le due donne di 51 e 57 anni residenti nel Torinese che, ieri pomeriggio intorno alle 16, avevano rubato in una casa a Campiglione Fenile, in provincia di Torino. Sfortunatamente per loro, la proprietaria dell’abitazione – in via Luserna – è rientrata mentre le ladre si trovavano ancora in casa. 

A quel punto le donne sono scappate a bordo di una Fiat Punto, la cui targa posteriore era coperta da un foglio di carta. 

Inseguite dai carabinieri, le malviventi sono state bloccate e perquisite. I militari hanno ritrovato sia altra refurtiva che diversi attrezzi da scasso.

Ora le donne si trovano agli arresti domiciliari, sospettate inoltre di aver messo a segno altri furti in quella zona. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento