Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

"Campi rom rasi al suolo", Cota: "Io sto con Salvini"

Roberto Cota: "Salvini usa una tecnica di comunicazione molto efficace. Questa è una delle sue caratteristiche distintive"

I campi rom vanno "rasi al suolo". Roberto Cota, segretario della Lega Nord in Piemonte, è con il suo segretario federale Matteo Salvini e ne appoggia la posizione radicale malgrado le critiche della Chiesa.

"Salvini usa una tecnica di comunicazione molto efficace. Questa è una delle sue caratteristiche distintive", dice Cota nel corso della presentazione in Piemonte della campagna "chiedo asilo", una raccolta firme per far ottenere ai cittadini italiani, gli stessi aiuti di cui godono i rifugiati. "Oggi - prosegue Cota - c'è bisogno di far capire le cose in maniera chiara, Però non capisco le critiche a quanto detto da Salvini: vogliamo tenere aperti i campi rom così come stanno? Oppure vogliamo chiuderli senza giri di parole come ha detto Salvini?".

"Chi vuole tenere aperti i campi - ha dichiarato Cota - si assume la responsabilità politica e morale, anche nei confronti dei bambini che vivono in condizioni molto difficili. Che cosa dobbiamo ancora aspettare? Un'altra visita al Campo Lungo Stura Lazio di Torino (un campo abusivo, ndr), per vedere questi bambini che giocano nudi assieme a ratti lunghi così ? Secondo me - ha concluso Cota - chi ha responsabilità e ruolo ha il dovere di prendere le cose per quelle che sono, e parlo di responsabilità a tutti i liveli, politiche, sociali e religiose, non si può far finta di niente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Campi rom rasi al suolo", Cota: "Io sto con Salvini"

TorinoToday è in caricamento