menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calendario dell'Arma 2018, i valori dei carabinieri disegnati da Ugo Nespolo

Il calendario festeggia il novantesimo compleanno

Sono le opere del maestro torinese Ugo Nespolo il filo conduttore del calendario dei Carabinieri 2018 che raccontano i valori etici e sociali dell'Arma. Questa edizione rende omaggio alla difficile attività dei carabinieri svolta in Italia e all'estero a favore dei tanti paesi e delle loro forze di polizia. Un calendario, presentato dal comandante della Legione, generale di Divisione Mariano Mosso e del domandante provinciale Emanuele De Santis in presenza di Nespolo, che viene proposto con un concetto nuovo di internazionalizzazione.

Dalla Mesopotamia, al Sud America, dal Nord Africa all'Oriente, valorizzando le varie culture nel mondo, ogni mese è dedicato alle varie aree geografiche con la selezione di opere di artisti minori o affermati - tra cui Steve Bandoma, Adrian Paci, Mark Bradford e Adel Abidin - , affiancate a quelle di Nespolo. "Un grande onore essere chiamato a disegnare il calendario dell'Arma - ha detto l'artista -: un progetto che ogni anno è stampato in un milione e 850mila copie e tradotto in diverse lingue". 

Prestigiosa e degna di nota, la copertina che rappresenta la famiglia dei carabinieri, di cui è stato realizzato un quadro che verrà conservato nella sede del Maxxi Museo di Roma. Il calendario festeggia nel 2018 il suo novantesimo compleanno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento